ARES HA APERTO IL SUO PRIMO STUDIO IN SVIZZERA A ST MORITZ

December 2020

• Il coachbuilder italiano ARES ha aperto le porte del suo nuovo studio a St Moritz

• Nella boutique di 280 metri quadrati sarà offerto il massimo del design automotive su misura

• La location è uno dei cinque nuovi studios europei del coachbuilder modenese

Il coachbuilder italiano ARES Design ha inaugurato questa settimana il suo nuovo studio a St Moritz, in Svizzera.


Situato in via Maistra, lo studio di 280 metri quadrati offrirà ai clienti una brand experience coinvolgente ed immersiva, insieme ad un servizio clienti senza pari. Sarà una vetrina ideale per mostrare le conoscenze dell'azienda italiana nell'ambito del coachbuilding, la sua artigianalità esclusiva e la sua tecnologia all'avanguardia.


Presso lo studio di 280 metri quadrati saranno esposte l’elegante ARES Coupé for Bentley Mulsanne, la S1 Project, da poco presentata al pubblico, l’imponente ARES Ultra V Eight 1.2 for the Land Rover Defender, la ARES Cabrio for Tesla Model S e l’ARES Scrambler, motocicletta realizzata a mano su base BMW R nineT.


Quello di St Moritz è uno dei cinque nuovi studios che ARES aprirà in Europa e rappresenta una pietra miliare significativa per l'azienda: per la prima volta infatti, l'esperienza di ARES si avvicinerà ai suoi clienti e appassionati, dopo che, storicamente, l'azienda aveva presentato i suoi progetti solo in occasione di prestigiosi eventi come il Concorso d'Eleganza Villa d'Este, il Monaco Yacht Show e, recentemente, Salon Privé nel Regno Unito.


La raffinata location svolgerà anche un ruolo vitale nella filosofia di co-creazione tipica dell'azienda, grazie alla quale clienti, designers e ingegneri possono lavorare fianco a fianco per progettare e costruire veicoli in esemplare unico e su misura - una possibilità unica offerta da ARES. Nel configurare la propria auto, il pubblico potrà scegliere tra una vasta gamma di opzioni e colori per l'esterno, oltre naturalmente ai pellami, ai tessuti e alle finiture più ricercate per l'interno.


Fondata sei anni fa e con sede nella moderna struttura di 23.000 metri quadrati in Strada Sant'Anna, l'azienda conta 150 dipendenti, tra ingegneri, designer e artigiani specializzati. Il coachbuilder può contare su una fusione di artigianato tradizionale e tecniche avanzate per creare e costruire a mano veicoli in esemplare unico e in edizione limitata, realizzati su misura per i clienti di tutto il mondo.


Dany Bahar, CEO e co-fondatore di ARES, ha così affermato: “Siamo lieti di inaugurare questo nuovo studio. In ARES, offriamo ai clienti l'opportunità unica di progettare e configurare i propri veicoli secondo le loro preferenze individuali. I nuovi studios di personalizzazione permetteranno a più clienti di vivere questa esperienza, di realizzare il veicolo dei loro sogni e di essere parte del processo di creazione".


Il presidente e co-fondatore Waleed Al Ghafari ha commentato: "L'apertura dello studio di St Moritz rappresenta un momento significativo nel percorso di sviluppo di ARES, poiché per la prima volta portiamo il marchio direttamente presso i nostri clienti in territori chiave per il brand. St Moritz è una location importante per noi e siamo molto orgogliosi di portare ARES e la sua gamma di veicoli costruiti a mano d'impronta tipicamente Made in Italy in Svizzera e in questa splendida parte d'Europa."


ARES aprirà inoltre i suoi studios a Kitzbühel, Zurigo, Monaco di Baviera e nella sua città natale Modena.

Clicca qui per scaricare le immagini.