ARES Modena sostiene l'edizione invernale del Gala "LuisaViaRoma for UNICEF".

December 2021

• ARES porterà un trio di straordinari veicoli realizzati a mano per l’asta in favore dell’UNICEF.

• L’ARES S1 Biposto è una versione unica della supercar, dotata di calotte di ispirazione aeronautica.

• L’ARES for Land Rover Defender Spec 1.5 Cabriolet è accompagnato da una ARES Scrambler, realizzati con un design coordinato.



Il coachbuilder italiano ARES Modena ha annunciato oggi che supporterà il gala benefico “LuisaViaRoma for UNICEF”, che si terrà mercoledì 29 Dicembre presso l’Eden Rock di Saint Barth.


A supporto dell’esclusiva cena di beneficienza, l’atelier modenese donerà agli organizzatori tre veicoli personalizzati che saranno protagonisti dell’asta da loro organizzata. Gli ospiti potranno così presentare le loro offerte per la S1 Biposto, supercar in edizione speciale espressamente progettata per l’occasione, ed uno straordinario kit che comprende un ARES for Land Rover Defender Spec 1.5 Cabriolet ed una ARES Scrambler for BMW R nineT coordinata.

Di sicuro successo tra tutti gli estimatori della bellezza, velocità e guida sportiva, la ARES S1 Biposto sarà caratterizzata da un design assolutamente unico ed audace: pilota e passeggero sono infatti avvolti da due calotte trasparenti che si sviluppano fino all’altezza dei sedili, permettendo così agli occupanti di condividere la parte inferiore dell’abitacolo mentre la comunicazione all’interno è assicurata da un interfono.

La one-off S1 Biposto condivide la base tecnica e le soluzioni ingegneristiche della S1 Project e è quindi spinta da un motore V8 naturalmente aspirato ad iniezione diretta, accoppiato ad un cambio a doppia frizione ad 8 rapporti che invia la potenza alle ruote posteriori.


Gli ospiti che al brivido della velocità preferiscono invece la guida in off-road avranno l’opportunità di aggiudicarsi il capriccio definitivo per gli appassionati del genere: un kit comprendente l’ARES Defender Spec 1.5 Cabriolet e l’ARES Scrambler. Battezzato come “the ultimate toys for grown-up boys”, questo set realizzato su specifiche personalizzate permetterà di inseguire l’emozione delle esperienze in fuoristrada tanto al volante quanto in sella, con il Land Rover Defender nella sua declinazione cabriolet e una motocicletta Scrambler unica nel suo genere.

La serata di gala darà spazio anche ad una performance speciale di Dua Lipa e prevederà un cocktail di benvenuto, una cena esclusiva e l’asta dal vivo di opere d’arte, oggetti unici ed esperienze personalizzate. I fondi raccolti durante l’evento supporteranno l’UNICEF nei suoi programmi umanitari volti a fornire cure e protezione ai bambini che versano in situazioni di vulnerabilità in tutto il mondo. Nonostante le sfide globali causate dalla pandemia, UNICEF continua a combattere ogni giorno per i diritti dei bambini in difficoltà, fornendo loro riparo sicuro, cibo e protezione da conflitti, disastri naturali e disuguaglianze.


Commentando il supporto all’evento di beneficienza, il CEO e co-fondatore di ARES Modena Dany Bahar ha affermato: “Siamo incredibilmente lieti di dare il nostro sostegno ad un ente di beneficienza tanto importante come l’UNICEF. Il lavoro che svolge in tutto il mondo per proteggere e tutelare i bambini è fondamentale e ringraziamo di cuore gli organizzatori per averci permesso di essere parte di questo fantastico evento.


Luisa Pancoresi, Presidente del Comitato per l’evento di gala “LuisaViaRoma for UNICEF – Saint Barth 2021”, ha affermato: “Dopo quattro anni di collaborazione con UNICEF Italia, sono onorata di inaugurare il primo gala invernale di “LUISAVIAROMA for UNICEF”, sulla splendida isola di St. Barth. Il nostro impegno, la nostra perseveranza e i nostri sforzi hanno dimostrato che possiamo raggiungere risultati sorprendenti anche in tempi così difficili. Collaboriamo ormai da quattro anni, uniti dallo stesso desiderio e obiettivo: sostenere i bambini in difficoltà di tutto il mondo. Mi sento molto fortunata a far parte di questo ambizioso progetto nato per sostenere i bambini di ogni parte del pianeta e vorrei ringraziare tutti coloro che ci hanno supportato con questo eccezionale evento quest'anno."


Per ulteriori immagini, si prega di cliccare qui.